CREDITO D’IMPOSTA PER LAVORI DI ROMOZIONE AMIANTO

Il Bonus Amianto 2020, consente a chiunque sia titolare di un reddito d’impresa di avere un credito d’imposta del 50%, attraverso 3 quote annuali, per tutti i lavori di bonifica e di smaltimento di amianto su beni. Nello specifico, per ottenere l’incentivo, l’ammontare dei lavoro non può essere inferiore a 20.000 € e non può superare i 400.000 €. Per poterVi accedere bisogna consegnare una specifica documentazione al Ministero.


CHI PUÒ BENEFICIARNE?

Questa agevolazione viene concessa verso tutti gli imprenditori o imprese che effettuando lavori di bonifica o di smaltimento dell’amianto e dell’eternit sulle proprie strutture produttive.

QUALI SONO I BENEFICI?

Sono ammesse solo le spese di rimozione e smaltimento di amianto. Le spese di consulenza professionale possono essere scontate fino al 10% per un massimo di 10.000 €. Le spese che non sono coperte, invece, sono quelle che riguardano la ricostruzione delle coperture e tutti gli altri lavori seguenti alla bonifica.

COME FUNZIONA?

Gli imprenditori o le imprese devono presentare tramite il loro professionista, una domanda al Ministero, e successivamente ai lavori ed al pagamento, avranno diritto da un credito di imposta da compensare con altre imposte.

Contattaci subito: offriamo un servizio completo di disbrigo pratiche burocratiche, per aiutarti a ottenere i tuoi incentivi!