L’organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che nel mondo ogni anno circa 90.000 decessi sono causati dal mesotelioma, tumore del polmone correlato all’amianto e asbestosi.

L’ultima ricerca effettuata dal Dipartimenti di Medicina del Lavoro ha evidenziato la pericolosità e i danni causati dall’amianto in Italia, secondo maggior produttore europeo fino alla fine degli anni ’80, dove dal Dopoguerra al 1992 sono state prodotte e importate più di 5 milioni di tonnellate di amianto grezzo.

15.845 sono i casi di Mesotelioma maligno diagnosticati in Italia dal 1993 al 2008 concentrati nel Nord Italia come è possibile vedere nella seguente tabella.

casi_amianto_italia

Aeffe è la soluzione sicura per eliminare questo problema infatti tra il 2006 e il 2014 ha smaltito 1.664.465 Kg.

Aeffe si è dimostrata sensibile nei confronti di questo delicato argomento che interessa il suo territorio con le realtà di Broni e Casale Monferrato collaborando con A.V.A.N.I. – Associazione Vittime Amianto Nazionale Italiana